Quale materasso scegliere per dormire bene

Quale materasso scegliere per dormire bene

Quale materasso scegliere per dormire bene.
Siamo evidentemente tutti d’accordo, che dormire bene è importante.
Non è comunque facile poter rispondere a questa domanda.
Perché per ognuno di noi, è necessaria una risposta differente.
Ci sono comunque delle regole generali, che dobbiamo osservare nella scelta del materasso.

La prima considerazione da fare è il fatto che il materasso deve dare un buon supporto al peso del nostro corpo.
Quindi la sua massa di spinta deve essere proporzionata al peso della persona che lo utilizza.
Adesso andiamo brevemente ad analizzare le categorie di materassi.
Per la persona piuttosto pesante, sicuramente è consigliabile un materasso a molle biconiche.
Questo consiglio, perché le molle biconiche hanno una buona resistenza al peso del corpo.

Il feltro del materasso

La differenza di prezzi nell’ambito dei materassi a molle, è legata al tipo di feltri che ricoprono il molleggio.
Inoltre i materassi a molle biconiche più economici, normalmente hanno il filo metallico che compone la spirale, con meno spessore di quello che si necessita.
Quindi diamo sempre un occhio anche al prezzo e all’azienda produttrice.

Sicuramente oggi vi sono sul mercato, materassi in schiume evolute di grande qualità.
Anche in questo caso bisogna fare una valutazione di prezzo.
Perché probabilmente i prodotti più economici, avranno all’interno delle schiume con minori densità, rispetto a materassi di un segmento superiore.
Sempre raccomando, prima di effettuare l’acquisto, di andare a vedere eventuali recensioni in internet.

Quale materasso scegliere per dormire bene

Un’altra categoria di materassi interessanti è quella dei materassi a molle indipendenti.
Si tratta di una tipologia di prodotto realizzato per la prima volta nel 1923.
I materassi a molle indipendenti, hanno la caratteristica di assecondare i movimenti del corpo umano durante il sogno.
Facciamo però bene attenzione al fatto che il materasso non abbia all’interno il feltro.
Infatti mettere il feltro a un materasso con molle indipendenti è un vero controsenso.
Perché il feltro isola le molle indipendenti dal corpo umano e non permette al molleggio di assecondare il corpo umano.

Normalmente chi realizza il materasso molle indipendenti ponendo un feltro non ci capisce niente di materassi, oppure vuole risparmiare sulla quantità di schiuma da mettere nel materasso.
Perché se la schiuma non è spessa, il materasso fa sentire le molle indipendenti.

Un’ultima considerazione sui materassi in lattice.
Si tratta di un prodotto ormai sorpassato dai tempi.
A questo punto meglio acquistare un materasso in schiuma evoluta.

Come scegliere un materasso memory foam
Quale materasso è adatto per persone pesanti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *